• ultim'ora

Gattuso: “Chi perde saluta l’Europa”

Le dichiarazioni di Gattuso alla Gazzetta dello Sport

di Redazione Il Milanista

Gennaro Gattuso ha parlato alla Gazzetta dello Sport: “Comandano le tv e allora bisogna adeguarsi. È un derby cinese e si gioca all’ora che preferiscono laggiù. Il primo pensiero? Potrei dire le battaglie nella semifinale di Champions del 2003 o il mio assist a Kakà. Ma preferisco ricordare il rispetto che c’era tra Milan e Inter. Una grande rivalità, tanti duelli duri, ma nessuna bastardata. Sono stati anni intensi e meravigliosi”.

“Chi avrebbe giocato con me? Donnarumma sicuramente, ma anche Bonaventura perché sa fare tutto. Abate ha vissuto parte della mia epoca. Chi perde saluta l’Europa. E quindi spero che vinca il Milan anche se l’Inter è ferita e quindi ancora più pericolosa. Meno male che il Milan gioca con la maglia bianca. Porta bene e poi all’andata non si capiva niente con quei colori.”

“Futuro al Milan? Io sto facendo il mio percorso e ne sono fiero. Se mi dovessero chiamare sarebbe impossibile dire no al Milan, anche perché questo club è sempre stato nel mio cuore”.

Intanto ecco i top player che vogliono portare i cinesi…

IlMilanista

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy