• ultim'ora

Galli: “Donnarumma, attento a non bruciarti!”

L’ex portiere del Milan Giovanni Galli ha lanciato dei consigli al giovane collega riguardo il futuro: ha 18 anni, non c’è fretta per il contratto della vita

di Redazione Il Milanista

Si parla tanto del futuro della giovane promessa del Milan, Gianluigi Donnarumma: un ragazzo talentuoso che ha però ancora tanta strada da fare.

Ne parla anche Giovanni Galli, grande ex portiere rossonero, alla Gazzetta dello Sport

in una lunga intervista: “Gli consiglio di rimanere, a meno che non abbia paura del proprio futuro. Se è consapevole dei propri mezzi non ha nulla da temere: vincerà tantissimo e guadagnerà altrettanto. Consiglio di rimanere e di rimanere tranquillo. E’ al Milan, dove sta scritto che deve vincere lo scudetto il prossimo anno? Può aspettarne uno, due. Cosa succede altrimenti? Si svaluta? Non credo proprio. Continui a fare e a comportarsi bene, dieci milioni andrà comunque a guadagnarseli. Problemi? Lui non ne ha, ne sono certo, io credo in lui. Vedo quanto è attaccato al suo Milan. Tutto questo clamore per andare subito dove? Se cambia il Real, poi si libera lo United, poi ancora qualcun altro. Serve solo un po’ di pazienza. I problemi non esistono, ha già una carriera da 9 zeri in tasca, la questione è se farla diventare da 10 o meno e non mi sembra una gran questione. Magari è il problema di chi sta dietro di lui e che pretende assegni anche più consistenti. Io credo che Gigio possa effettivamente decidere da solo il proprio futuro, tempo e testa non gli mancano. Altrimenti non si parlerebbe più di un ragazzo ma dell’abilità di un procuratore nel creargli opportunità. Donnarumma è un fuoriclasse, anche contro l’Empoli ha fatto due parate incredibili, ma così la situazione andrebbe fuori controllo: ha 18 anni, non può e non deve pensare di firmare oggi il contratto della vita, sarebbe un errore”.

 

Donnarumma, il rinnovo più atteso…

 

 

IlMilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy