Fedele: “Bisogna stare attenti a vincere, senza subire gol”

Fedele: “Bisogna stare attenti a vincere, senza subire gol”

Le parole del giornalista del Corriere dello Sport a RMC Sport.

di Redazione Il Milanista

Furio Fedele ha parlato a RMC Sport: “Montella aveva mal intrepretato le caratteristiche di Calhanoglu. Lui ha detto candidamente che in un 3-5-2 non aveva mai giocato nella sua carriera. Gattuso è stato bravo a valorizzare il turco, la cui condizione fisica è certamente migliorata e i risultati si stanno vedendo”.

BONAVENTURA –  “Jack ha detto che il Milan non è ancora una grande squadra, nel senso che non è ancora in grado di dominare per 90’. Questo si è visto anche domenica contro la Lazio. I progressi del Milan però si vedono partita dopo partita”.

CUTRONE – “Il Giudice Sportivo è stato equo. Io mi chiedo: è possibile che nessuno della Lazio si è accorto del colpo di gomito di Cutrone? L’intenzione di Patrick era di colpire il pallone con la testa, poi è andato sul braccio”.

LAZIO –  “Bisogna stare attenti a vincere, senza subire gol. E’ la partita più importante, può rappresentare davvero la gara della svolta per il Milan. Andare all’Olimpico al ritorno con un risultato positivo sarebbe importante per puntare alla finale di Coppa Italia”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy