Fassone: “Abituato ai cambiamenti. Budget? Non dipende dall’Europa”

L’amministratore delegato rossonero ha aggiunto alcune riflessioni in vista del derby di Milano

di Redazione Il Milanista

di Andrea Antoniacomi

MILANO – Dopo le parole all’arrivo a San Siro, Marco Fassone si è concesso nuovamente ai microfoni di Premium Sport, per esprimere ancora qualche riflessione in vista del derby che andrà in scena alle 12.30. Ecco le sue parole: “Ho già espresso un pensiero per Galliani e Barbara Berlusconi, perchè hanno avuto un approccio verso di noi elegantissimo. Mercato? L’Europa è determinante perché il Milan deve far parte del palcoscenico europeo, ma non è questo che determinerà il nostro budget. Quello serve comunque per rendere la squadra forte e competitiva nel minor tempo possibile. Devo dire che le priorità sono tante, tra cui il contratto del mister. Dobbiamo il prima possibile chiudere questa e altri rinnovi. Sono abitutato ai cambiamenti, ho lavorato per squadre eccezionali. Ho avuto tempo per decantare”

E si è già espresso un grande ex sulla partita che verrà – CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy