Calhanoglu in conferenza: “Il modulo di Montella non era adatto a me, ora con Gattuso sono felice”

Calhanoglu in conferenza: “Il modulo di Montella non era adatto a me, ora con Gattuso sono felice”

Le parole del centrocampista rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – In vista della semifinale di andata tra Milan e Lazio in programma domani, Giacomo Bonaventura e Hakan Calhanoglu si sono presentati in conferenza stampa per presentare la gara. Queste le parole del centrocampista turco: Gattuso? Sono contento di aver trovato un mister che mi da continuità, da quando c’è lui sono tornato sui miei livelli. Con Montella faticavo per via del modulo, non avevo mai giocato col 3-5-2, ora come mi fa giocare Gattuso sto benissimo. Bonaventura? Mi trovo molto bene con lui, è importante il feeling in campo”.

Ancora su Gattuso: “Come era da calciatore cosi è ora: intensità e ritmi al 100% sia in allenamento che in partita. Ho parlato molto con lui, mi ha detto che il mio problema era nella testa non nei piedi, mi ha consigliato di giocare più rilassato. Da quel momento tutto è cambiato”.

Sulle difficoltà: “Principalmente sono state legate agli infortuni. Per il resto la serie A è parecchio simile al calcio a cui ero abituato. Poi ho trovato un club e dei compagni che mi hanno aiutato molto, ora ho raggiunto i miei obiettivi. Ma migliorerò ancora”.

Sul Mondiale: “La Turchia non ci sarà ed ogni volta che me lo chiedono ricevo una pugnalata. Ogni calciatore vorrebbe andare al Mondiale, ma bisogna andare avanti”.

Sull’Italiano: “Sto imparando piano piano, per ora so dire solo le parole che mi servono in campo come destra, sinistra…”

Sulla maglia numero 10: “Il peso lo sento visto che gioco nel Milan, ma sto cercando di migliorare per diventare un ottimo numero 10”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy