• ultim'ora

Antonini su De Sciglio: “Le voci sulla Juve non lo hanno aiutato, deve decidere che fare”

L’ex rossonero ha parlato del terzino del Milan, contestato duramente dai tifosi ieri dopo la sconfitta

di Redazione Il Milanista

MILANO – Luca Antonini è intervenuto a TMW Radio per parlare del suo amico e successore Mattia De Sciglio. Antonini è tornato sulla prestazione di ieri del terzino e sulle contestazioni dei tifosi a fine gara. Ecco le sue parole: “Sono situazioni brutte, perché comunque è un ragazzo cresciuto nel Milan. Ha avuto qualche difficoltà, però un ragazzo giovane va aiutato e un ambiente ostile è controproducente. Poi quando si arriva a certe cose non è più calcio. Mi dispiace per Mattia, è un ragazzo che è cresciuto tanto. Le voci che lo vogliono alla Juve non l’hanno aiutato. Bisognerebbe parlare con questi tifosi che contestano, per capire cosa pensano. Capita in tutte le squadre che certi giocatori vengono presi di mira, fa parte del gioco e meno subisci questo tipo di situazioni meglio affronti la pressione. Mattia un po’ ha subito questa cosa, non so quale sarà il futuro ma è bene che ci pensi e si fermi un attimo a valutare quale possa essere il futuro migliore. Andare via dal Milan è difficile, a me ha fatto molto male. “In questa stagione il Milan ha dimostrato di essere grande con le grandi e di fare fatica con le piccole. È stata una partita che ha messo in mostra i limiti del Milan di quest’anno, secondo me ieri ha provato in tutti i modi a fare gol però tra parate di Skorupski ed errori strani è arrivata questa sconfitta. Devo dire che nulla è perduto: l’Inter ha perso, c’è ancora possibilità di andare in Europa. Al Milan manca l’Europa, ma in Europa una squadra come il Milan manca tantissimo” E intanto Keita è sempre più vicino – CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy