Abbiati: “Alcuni giocatori non era degni del Milan. Mai avuto dubbi su Donnarumma”

Le dichiarazioni di Abbiati a Fanpage.it

di Redazione Il Milanista

Christian Abbiati ha parlato a Fanpage.it: “Alcuni giocatori non era degni del Milan. Anzi, nemmeno di Milanello. Elementi che reputavo non all’altezza di Milanello non ci sono più. Ora c’è un gruppo unito, senza è difficile vincere. La base è giovane. Miglioreranno. Prima andava tutto bene, c’era un gran gruppo con molte amicizie. E queste aiutano, anche in campo ti dai una mano in più”.

DONNARUMMA – “Mihajlovic mi chiese se era pronto, aveva qualche dubbio, io no. Gli dissi di andare tranquillo. Ha testa e forza fisica. Una dote naturale. Per me Dio ha guardato giù e ha detto: “Tu devi fare il portiere”. Ha tanti margini di miglioramento. È ancora giovane. Gli auguro di restare con i piedi per terra e di andare avanti così. Di aver sempre la passione di ora. Ha pressioni e aspettative. È chiaro che il suo futuro dipende anche dalle ambizioni della società. Vale per tutti. Il sogni di ogni calciatore è quello di vincere“.

Intanto ecco l’offerta shock di tre club di Premier per Donnarumma…

IlMilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy