Torreira: “Inghilterra? Me la passavo meglio in Italia…”

Torreira: “Inghilterra? Me la passavo meglio in Italia…”

Le parole del centrocampista

di Redazione Il Milanista
Torreira ai tempi della Samp

MILANO – Con l’arrivo di Marco Giampaolo sulla panchina del Milan, il club rossonero potrebbe ritornare sulle tracce di Lucas Torreira. Il centrocampista uruguayano è un pupillo di Giampaolo, che lo ha allenato alla Sampdoria. Il Milan lo ha già corteggiato in passato e potrebbe tornare alla carica.

Intanto lo stesso Torreira, attraverso i microfoni di “Ovacion”, ha manifestato la sua nostalgia per l’Italia.

LE SUE DICHIARAZIONI – “Inghilterra? Non so se ci siano molte cose che mi piacciono. Penso che me la passavo meglio in Italia. L’Inghilterra è un mondo completamente diverso, un paese molto grande. Mi è costato molto imparare la lingua per essere in grado di relazionarmi con i colleghi e le persone. Diventa molto difficile se non puoi avere dialoghi. E poi, c’è il tempo. Esci al mattino ed è nuvoloso, arrivi a casa nel pomeriggio ed è nuvoloso. Il sole è un po’ strano da queste parti, non siamo di qui e siamo abituati ad avere sempre, o quasi sempre, il sole. Col passare degli anni mi adatterò”.

CLICCA QUI >Intanto, arriva l’annuncio in diretta TV: “Giampaolo fa saltare tutto!”

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy