Suso: “Sappiamo di dover dare di più per il Milan, per la sua storia e per i suoi tifosi”

Suso: “Sappiamo di dover dare di più per il Milan, per la sua storia e per i suoi tifosi”

Le parole del calciatore spagnolo rilasciate a Sportweek.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Lo spagnolo Suso, tra i rossoneri più criticati in questa prima parte di stagione, ha rilasciato una lunga intervista a Sportweek.  Queste sono state le sue dichiarazioni sulla situazione in casa Milan:

“Sappiamo di dover dare di più per il Milan, per la sua storia e per i suoi tifosi. Stiamo attraversando un momento negativo, ne siamo consapevoli ma lavoriamo duramente ogni giorno per cercare di uscirne. Siamo il Milan e la mediocrità in un club come questo non può essere accettata. Sono il primo a non essere soddisfatto delle mie prestazioni, ma non è una questione di pressione o di critiche. I tifosi hanno diritto di criticare. L’ho scritto su Instagram dopo la Spal: un gol non cambia la storia. Non cancella i fischi, meritati, o le critiche, giuste. È un momento in cui non riesco a esprimermi ai miei livelli ma sono sicuro che presto tornerete a vedere il miglior Suso. Fidatevi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy