Sensi va all’Inter. Il Milan e quello scippo che non può ripetersi

Sensi va all’Inter. Il Milan e quello scippo che non può ripetersi

Visite mediche in corso per il Sensi, l’azzurro sembrava ad un passo dal Milan poi la beffa

di Redazione Il Milanista

Il Milan sonda Barella e l’Inter prende Sensi, Marotta senza mezze misure

sensi con la maglia azzurra
sensi con la maglia azzurra

Milano- Sono in corso le visite mediche di Sensi per diventare un nuovo giocatore dell’Inter. Il centrocampista dopo aver disputato una buona annata con il Sassuolo e aver conquistato la nazionale, sembrava destinato a vestire rossonero, ma alla fine arriva la beffa da parte dei cugini neroazzurri. L’Inter pare aver passato la fase altalenante degli anni passati e sta tornando ad alti livelli, l’accesso in champions e un mercato che non passa per forza dalle cessioni ne sono la prova.

Si fa presto a pensare che quello di Sensi sia un vero e propio sgarbo da parte dell’Inter, nulla che va oltre il regolamento sia chiaro, ma l’Inter in questa sessione ha mostrato buona potenza economica tanto da soffiare Sensi al Milan in poco tempo, subito dopo che i rossoneri avevano fatto un sondaggio per Barella. Il rimpianto non è molto, Sensi è un buon giocatore ma lontano dall’essere un fenomeno una perdita di poco conto che però non deve assolutamente ripetersi.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy