Romagnoli sta tornando, il Milan prova la difesa a tre

Il centrale difensivo rossonero è pronto a rientrare in campo: l’infortunio sembra ormai recuperato, e Montella lo aspetta per provare il nuovo schema

di Redazione Il Milanista

MILANO – Alessio Romagnoli sta tornando: l’infortunio al menisco del ginocchio sinistro accusato nel corso dell’ultimo derby contro l’Inter è ormai un lontano ricordo. Lo annuncia il giocatore stesso su Instagram, postando una foto del suo allenamento rossonero: “Today in Milanello”, ha scritto nel post.

Romagnoli

Infatti il difensore del Milan da tre giorni è tornato a svolgere la parte atletica dell’allenamento insieme ai compagni: ora è finalmente pronto a rientrare, dopo una terapia conservativa che alla fine si è rivelata corretta.
Romagnoli, lontano dal rettangolo di gioco dal 21 maggio per un problema al menisco sinistro, ha deciso insieme allo staff medico rossonero di non operarsi. Riposo per il giocatore quindi, che non è partito con il Milan né per la tournée cinese, né alla volta della Romania per la gara di Europa League contro il Craiova. Eppure subito dopo che la squadra ha superato il primo ostacolo europeo, ha iniziato a lavorare insieme ai compagni.

 

Il Milan e la nuova difesa a tre

 

Vincenzo Montella apetta con ansia il rientro di Romagnoli per poter definitivamente provare la difesa a tre. Il modulo utilizzato l’anno scorso e in questi primi impegni stagionali, ossia il 4-3-3, non sarà accantonato, ma verrà alternato al 3-5-2 o al 3-4-2-1. Intenzioni dimostrate anche attraverso la campagna acquisti: Leonardo Bonucci nel suo passato alla Juventus e in Nazionale si è distinto come pilastro della retroguardia a tre: sarà lui il centrale, tra Mateo Musacchio a destra e Alessio Romagnoli a sinistra.

Andrea Conti e Ricardo Rodriguez, fin qui utilizzati come terzini nella difesa a quattro, potranno dimostrare il loro valore da esterni in un centrocampo a quattro o a cinque.

Seguici anche su Telegram: clicca qui e scopri come

3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy