Rebic, che bordata dall’Eintracht: “Voleva andar via a tutti costi, ora sta perdendo la sfida”

Rebic, che bordata dall’Eintracht: “Voleva andar via a tutti costi, ora sta perdendo la sfida”

Parla il massimo dirigente dell’Eintracht Francoforte

di Redazione Il Milanista
Pioli ha ancora molti dubbi su Rebic

MILANO – Appena 64 minuti giocati, neppure una presenza da titolare: l’avventura di Ante Rebic al Milan non è di certo iniziata bene. Se da un lato c’è stata l’esplosione di Rafael Leao, dall’altro Rebic continua ad essere un oggetto misterioso. Con alcune dichiarazioni rilasciate alla Bild e riportate dalla Gazzetta dello Sport, il presidente del consiglio di sorveglianza dell’Eintracht Francoforte, Wolfgang Steubing, non le ha mandate a dire all’attaccante croato: “Se devo essere sincero, non ho parole. Voleva assolutamente andarsene, perché non voleva passare come l’unico dei tre attaccanti titolari legato al nostro club. Adesso sta in panchina, ha giocato d’azzardo ma sta perdendo la sfida. Non sarà semplice per lui trovare spazio e imporsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy