Perinetti: “Piatek? Era difficile dire di no al Milan”

Le dichiarazioni del dirigente del Grifone

di Redazione Il Milanista
Piatek non ha ancora realizzato un gol

MILANO – Il direttore generale del Genoa, Giorgio Perinetti, ha ricevuto a Napoli il premio “Scouting Leader”, in occasione dell’evento “Football Leader” che si è svolto nel capoluogo campano. Il dirigente rossoblù è tornato a parlare anche della cessione di Kris Piatek al Milan.

SUL PISTOLERO –  “Il calcio di oggi è questo, scoprire calciatori per poi fare delle rinunce e monetizzare. Era difficile dire no al Milan, per noi e per lui. Forse l’errore è stato quello di non esser riusciti a sostituirlo nel modo migliore”.

SU CONTE ALL’INTER – “Non so se possa vincere immediatamente anche in nerazzurro, in altre esperienze lo ha fatto. Antonio è un grande ricercatore della vittoria grazie alla cura di tutti i particolari, è uno che trasmette perfezionismo e voglia al gruppo. Per l’Inter è un grande acquisto, e con Ancelotti e Sarri restituisce un grande merito al nostro calcio”.

CLICCA QUI >Giampaolo ribalta tutto: ecco la nuova formazione del Milan

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy