Pellegri, si riapre l’asta. Milan in pole, poi Juve e Inter

Pellegri, si riapre l’asta. Milan in pole, poi Juve e Inter

L’attaccante genoano classe 2001 ieri ha realizzato una doppietta. La corsa per accaparrarselo si fa dura

di Redazione Il Milanista

MILANO – Pietro Pellegri, classe 2001, ruolo attaccante, ma i certo non uno qualunque. Il sedicenne del Genoa ieri sera ha realizzato una doppietta alla Lazio, la sua prima in carriera, lasciando tutti a bocca aperta.

Pellegri milan
Pellegri milan

Pellegri detiene il record come più giovane esordiente della serie A: 15 anni e 280 giorni. Terzo più giovane a segnare nella massima serie italiana, e non in un giorno qualunque, durante il Totti-day. Aveva quasi rovinato l’ultima gara del pupone, ma il suo intento era quello di dimostrare il suo talento e ci riuscì.

Davanti ad un talento simile le big italiane non si lasciano distrarre: non a caso Milan, Juve e Inter, quest’estate hanno intavolato trattative con Preziosi per acquistarlo. Con i nerazzurri che sembravano aver avuto la meglio con una super offerta.
Un improvviso dietrofront della società ha scatenato però  una vera e propria corsa tra le altre due società che non volevano farsi sfuggire l’occasione.
Al momento il Milan è il favorito fra i concorrenti, dato che a fine agosto era vicino a prenderlo per poi lasciarlo due anni in prestito al grifone. Operazione che prevedeva l’acquisto anche di un altro talentino, il 2001 Salcedo. I soldi incassati dalla cessione di Niang erano destinati a questa trattativa, le tempistiche non hanno aiutato e quindi tutto rimandato a gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy