Nicchi: “Ripresa della stagione? Devono esserci condizioni di sicurezza anche per gli arbitri”

Nicchi: “Ripresa della stagione? Devono esserci condizioni di sicurezza anche per gli arbitri”

Il commento del presidente dell’AIA

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ai microfoni de ‘La Domenica Sportiva’ è intervenuto Marcello Nicchi, presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, il quale si è espresso sull’eventuale ripresa della stagione: “Sento dire di tutto e di più come se il campionato ricominciasse domani, ma non ho sentito proposte serie a tutela degli arbitri, motore determinante per la ripartenza. Lasciatemi esprimere la mia vicinanza ai familiari delle tante vittime che ci sono state, e anche quelle della mia associazione, una decina, nelle sezioni del Nord. Siamo rispettosi e in attesa delle decisioni del Governo. Gli arbitri, senza protezione, sono i più a rischio: le società si spostano con i mezzi del club, in gruppo, su vetture sanificate. Gli arbitri si muovono da soli, frequentano aeroporti e stazioni ferroviarie. Va ponderato bene tutto: non è pensabile mandare gli arbitri allo sbaraglio se non ci sono le condizioni per una ripartenza. La prossima credo che sarà una settimana determinante per capire di più: se si ripartirà vorrò sapere bene le condizioni”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy