Milan, Sensi sempre più lontano: trovato l’accordo fra Sassuolo e Inter

Milan, Sensi sempre più lontano: trovato l’accordo fra Sassuolo e Inter

Sensi ad un passo dal trasferimento a Milano, ma sulla sponda nerazzurra

di Redazione Il Milanista
Sensi centrocampista del Sassuolo

MILANO – Stefano Sensi sembra ormai irrimediabilmente distante dal Milan: il club rossonero non ha ancora trovato un’intesa economica con il Sassuolo, al contrario dell’Inter che invece ha dato una forte accelerata alla trattativa e, secondo Sky Sport, avrebbe trovato l’accordo con la società emiliana.

Al Sassuolo dovrebbero andare circa cinque milioni per il prestito e venti per il riscatto, inclusi i cartellini di alcuni giovani del vivaio nerazzurro. Oggi sia il direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali, sia il procuratore di Sensi, Giuseppe Riso, si sono recati nella sede dell’Inter per definire l’affare che è ormai in dirittura d’arrivo. 

E IL MILAN ? – La società rossonera, dal canto suo, sembra aver mollato la presa. Come riporta Peppe Di Stefano, i venticinque milioni di euro chiesti dal Sassuolo sono ritenuti eccessivi dal Milan, il quale dà una valutazione inferiore a Sensi. Il problema è, appunto, di valutazione e non economico. Il club di via Aldo Rossi avrebbe quella cifra da investire, ma non vorrebbe spenderla per Sensi. Stesso discorso per Veretout: la Fiorentina chiede quasi trenta milioni, mentre il Milan lo valuta massimo quindici. Insomma, al di là dei problemi legati al fair play finanziario, il Milan vuole fare investimenti mirati e ragionati, cercando le giuste opportunità in base alle proprie valutazioni, e non a quelle fatte dagli altri club.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy