Milan, per Pellegrini la Roma non fa sconti: servono 30 milioni

Milan, per Pellegrini la Roma non fa sconti: servono 30 milioni

La situazione

di Redazione Il Milanista

MILANO – E’ iniziata la rivoluzione del centrocampo rossonero. Con le partenze di José Mauri, Bertolacci, Montolivo e Bakayoko, il Milan è chiamato a cambiare radicalmente volto alla propria metà campo. Il mercato in entrata è iniziato con l’arrivo di Rade Krunic, ma continuano ad essere monitorati molti altri profili.

Oltre a Jordan Veretout e Stefano Sensi, uno dei nomi maggiormente graditi è quello di Lorenzo Pellegrini, di proprietà della Roma e protagonista ieri con la Nazionale Under 21. Stando però a quel che riporta Luca Marchetti, esperto di calciomercato, la società capitolina non ha intenzione di fare sconti sulla clausola rescissoria presente nel contratto di Pellegrini. La clausola ammonta a trenta milioni di euro – pagabile in due rate da quindici – e il Milan ci starebbe seriamente pensando.

CLICCA QUI >Intanto, Boban da impazzire: ecco tre gioielli dalla sua Croazia!

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy