• ultim'ora

Martusciello: “Attimi di terrore per Buchel, ma ora testa al Milan”

Paura in casa Empoli per il malore di Buchel durante la seduta di allenamento di ieri, ma per fortuna niente di grave. Ora per i toscani massima attenzione al Milan per ottenere punti importanti.

di Redazione Il Milanista

Dopo il malore accusato da Marcel Buchel nella seduta di allenamento pomeridiana della squadra toscana, i ragazzi e l’allenatore hanno vissuto momenti di paura e preoccupazione.

“Sono quelle cose che si vivono con terrore e partecipazione, oltre all’aspetto affettivo, quando un essere umano vede cose del genere resta molto impressionato. Sono stati attimi concitati,ma  fortunatamente è rientrato tutto. Questo ci deve far capire che il nostro lavoro rimane un gioco, bisogna vivere i momenti di felicità senza andare dietro a preoccupazioni e paure. questi episodi ci fanno tornare coi piedi a terra. Fortunatamente Marcel sta bene e  questa è la cosa più importante” spiega Giovanni Martusciello. Poi continua a parlare della sfida con i rossoneri, molto importante dopo la vittoria con la Fiorentina: “A volte in questa stagione ci siamo persi in un bicchier d’acqua, ma con la Fiorentina siamo stati bravi. Ora il nostro obiettivo è fare punti anche contro i rossoneri. Dobbiamo continuare ad avere rabbia e determinazione, la stessa rabbia della gara contro i viola”.

 

Milan-Empoli: l’analisi sugli avversari…

 

IlMilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy