Kalinic-Milan, spunta un retroscena sul trasferimento

Kalinic-Milan, spunta un retroscena sul trasferimento

La Fiorentina avrebbe rinunciato alle garanzie sui bonus di rendimento per l’attaccante croato passato in rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Corriere dello Sport rivela un dettaglio dell’operazione che ha visto il passaggio di Nikola Kalinic in rossonero. La società dei Della Valle, pur di accontentare le richieste del bomber, ha scelto di non inserire bonus sulle prestazioni sul contratto per facilitarne il trasferimento.

Così facendo il Milan ha potuto evitare anche di presentare garanzie bancarie. L’operazione finale sarà comunque di 25 milioni di euro totali: i cinque milioni di bonus, più i 5 del prestito, più i 15 di riscatto obbligatorio da versare al club viola.

 

Fassone-Mirabelli-Han

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy