Ibrahimovic lascia il Milan perchè lascia il calcio

Ibrahimovic lascia il Milan perchè lascia il calcio

Dietro la decisione di Zlatan Ibrahimovic di lasciare il Milan non ci sarebbe solo la diversità di vedute con Gazidis ma la sua volontà di appendere le scarpe al chiodo…

di Redazione Il Milanista

Perchè Zlatan Ibrahimovic dovrebbe lasciare il Milan a fine stagione? Tutta colpa di Ivan Gazidis e di una rivoluzione che non convince lo svedese? Ci sarebbe anche dell’altro. Ci sarebbe la volontà di Ibra di lasciare il calcio. Un addio a quasi 39 anni (il prossimo 3 ottobre). Un addio a sorpresa dal calcio che conta dopo aver dimostrato in questi due mesi e mezzo di poter essere ancora decisivo per il Milan, in Serie A.

Ma Zlatan è stato chiaro quando ha scelto di tornare a giocare nel nostro campionato. “Vengo a dare una mano al Milan”. Una scelta precisa senza ripensamenti se non quello di chiudere la sua carriera, forse con una stagione d’anticipo. Una decisione che sarebbe stata valutata come sempre con la sua famiglia con cui in questi anni ha sempre condiviso ogni scelta. E anche questa sarà valutata sino in fondo.

Non si può nemmeno escludere che dietro la possibile scelta di ritirarsi ci sia anche la politica di Ivan Gazidis che ha sempre contrastato il suo arrivo a Milano. L’allontanamento di Boban e quello probabile di Maldini, il cambio di allenatore non agevolano di sicuro la voglia la sua permanenza a Milanello. Il progetto ambizioso della proprietà americana affidata all’ad sudafricano è quello di una squadra giovane, senza ‘vecchi’.

E Milik? Ha 26 appena compiuti. E’ un attaccante in uscita dal Napoli e che verrebbe di corsa a Milano. Ma siamo sicuri che sia il nome prescelto di Gazidis? La carta d’identità non è dalla sua parte…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy