F.Galli: “L’addio di Gattuso? Non me l’aspettavo. Sul sostituto…”

F.Galli: “L’addio di Gattuso? Non me l’aspettavo. Sul sostituto…”

Parla l’ex rossonero

di Redazione Il Milanista
Filippo Galli, ex responsabile del settore giovanile del Milan.

MILANO – L’ex difensore e responsabile del settore giovanile del Milan, Filippo Galli, è intervenuto ai microfoni del quotidiano Il Corriere dello Sport, parlando della separazione fra il club rossonero e mister Gattuso, e su chi potrebbe prendere il posto di Ringhio sulla panchina del Diavolo.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

SULL’ADDIO DI GATTUSO – “E’ stata una decisione ragionata, non c’era accordo rispetto ai progetti del club. La società è nelle condizioni di dover fare determinate scelte, rispetto al mercato e all’idea di potenziamento della squadra che pare non siano in accordo con quelle dell’allenatore. Hanno preferito separarsi piuttosto che forzare una situazione che potrebbe non favorire il prosieguo del lavoro. Non me l’aspettavo onestamente, perché pensavo si trovasse una soluzione che potesse mettere d’accordo tutti. Però credo sia corretto da entrambe le parti in gioco prendere una decisione del genere, se non si è d’accordo rispetto ai programmi e i progetti.

SUL POSSIBILE SOSTITUTO – “Giampaolo, De Zerbi e Andreazzoli lavorano molto bene con i giovani. Credo che questi siano allenatori giusti per il Milan”.

Intanto arriva la prima mossa di Maldini che fa infuriare Raiola! > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy