Cutrone, Mirabelli e Montella hanno creduto in lui. Ecco le ultime sul contratto

Il rinnovo del giovane attaccante rossonero nasconde una storia interessante che riguarda anche il ds e il tecnico del Milan, due persone che hanno puntato su di lui in questa parte di stagione

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan ha scoperto un attaccante che non sapeva di avere: si tratta di Patrick Cutrone, che dalla Primavera ha dato prova del suo valore anche in prima squadra in questo avvio di stagione.

Patrick Cutrone
Patrick Cutrone

La Gazzetta dello Sport racconta un retroscena interessante sul suo rinnovo di contratto. Fassone e Mirabelli hanno lavorato sulla firma del giovane, per bloccarlo altri ore anni ora che è maggiorenne, proprio nel periodo in cui tutte le attenzioni erano rivolte a Raiola e a Gigio Donnarumma. Intanto il Milan invece si stava assicurando una nuova promessa del calcio facendogli firmare un contratto fino al 2021, visto che sia la dirigenza che il tecnico Vincenzo Montella hanno deciso di puntare su di lui.

Inizialmente il ragazzo doveva andare a farsi le ossa in Serie B o altrove, ma anche qui Mirabelli e Montella gli sono venuti incontro. E adesso per Cutrone si parla ancora di nuovo contratto: è previsto un sostanziale adeguamento alla fine della stagione, qualora il sessantatré rossonero continuasse a impressionare come ha ben fatto in quest’inizio di stagione.

Seguici anche su Telegram. clicca qui e scopri come

3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy