Contra, da “attaccabrighe” rossonero a ct della Romania

Contra, da “attaccabrighe” rossonero a ct della Romania

L’ex terzino del Milan è da poco passato alla guida tecnica della nazionale rumena, dopo l’esonero di Cristoph Daum. La sua esperienza milanese finì in maniera curiosa…

di Redazione Il Milanista

Di Delia Paciello
MILANO – L’ex terzino del Milan, Cosmin Contra, è stato nominato ufficialmente nuovo commissario tecnico della Romania dopo l’esonero del tedesco Cristoph Daum.

Cosmin Contra
Cosmin Contra

L’ esperienza milanista di Contra durò però appena un anno. Arrivato a Milano nel 2001, il giocatore collezionò 29 presenze e 3 reti in rossonero, rispettivamente contro Hellas Verona a San Siro, Venezia e nel derby con l’Inter, e 10 presenze e un gol in Coppa UEFA, dove coi rossoneri si arrende ai tedeschi del Borussia Dortmund in semifinale.

L’anno seguente iniziò il precampionato col Milan, ma fu poi protagonista di una rissa con il collega juventino Edgar Davids in occasione del Trofeo Tim 2002. La lite proseguì nello spogliatoio in maniera abbastanza brusca, e anche per questo il club rossonero decise di cederlo in quella sessione di mercato all‘Atlético Madrid, terminando così la sua esperienza milanese. Oggi il rumeno è alla guida della sua nazionale.

Seguici anche su Telegram: clicca qui e scopri come

3

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy