Conte-Giampaolo, il derby è anche ideologico

Conte-Giampaolo, il derby è anche ideologico

I profili di Milan ed Inter cominciano a delinearsi con l’arrivo dei nuovi tecnici, le squadre inizieranno gli allenamenti in questi giorni

di Redazione Il Milanista

Giampaolo-Conte, Milan-Inter è derby sotto tutti i punti di vista

Conte è il nuovo tecnico dell'Inter
Conte è il nuovo tecnico dell’Inter

MILANO – Marco Giampaolo e Antonio Conte sono i nuovi allenatori di Milan ed Inter, due squadre che nella stagione che si è conclusa da poco avrebbero voluto dare di più. Forse alcune scelte tattiche o preferenze ricadute su alcuni giocatori piuttosto che su altri hanno condizionato poi la posizione in classifica, quello che è chiaro è che in entrambe le squadre la mentalità deve cambiare.

Nonostante infatti Conte e Giampaolo abbiano due metodi molto diversi di lavoro e d’impostazione di gioco, l’obiettivo che perseguono è lo stesso e cioè far tornare a brillare due squadre che da un po’ di tempo a questa parte non hanno regalato grandi emozioni. Se la filosofia di Giampaolo è «testa alta e giocare», quella di Conte è «testa bassa e pedalare», il derby milanese si prospetta più acceso che mai.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy