Compleanno Milan: 118 anni di curiosità

Ecco una lista di svariati episodi curiosi avvenuti durante la storia del Milan. Molti aneddoti simpatici raccontati dai diretti interessati

di Redazione Il Milanista

Dario Hubner

Il 16 dicembre 1899 a Milano nasceva l’AC Milan, nata come club di cricket da un gruppo di inglesi e italiani, è diventato il club italiano più titolato in Europa. Ma in questi anni di cose ne sono accadute: trionfi, sconfitte, ma soprattutto episodi curiosi, eccone alcuni.

1. Dario Hubner raccontato da Ancelotti. Tournée americana, l’attaccante in prova.

“Era Maggio del 2002, e Dario Hubner fu preso in prestito dal Milan per la Tournée in America. Ricordo un aneddoto, che successe contro l’Ecuador. Finì il primo tempo, e al rientro negli spogliatoi, mi accingo a parlare con i ragazzi, (da notare che tutti i big erano con le varie Nazionali, a prepararsi per il Mondiale del 2002) cerco Hubner, e non lo trovo. Chiedo agli altri: che fine ha fatto Dario? Abbiati mi fa: Mister è dietro il bagno. Aprii la porta, e vidi che stava fumando una Marlboro e vicino aveva una piccola lattina di birra,che si era portato dall’albergo. Gli dissi: ma Dario, che fai? Ti stai giocando una conferma nel Milan, e vieni a fumare e bere negli spogliatoi? Come lo giochi il secondo tempo? Lui mi guardò ed in tutta tranquillità disse: “Mister, sinceramente è una vita che faccio questo, e se non lo faccio non riesco a rendere al meglio. Per quanto riguarda il Milan, son venuto solamente per la pubblicità in modo che posso allungare la carriera di altri 2-3 anni. A quest’ora ero al mio paese a prendere un po’ di fresco. Terza cosa: la vuole una sigaretta?” A quella frase tutto lo spogliatoio, cominciò a ridere, ed anche io mi feci una bella risata. Era così Dario, genuino al massimo. Pensava solo a star bene con se stesso.”  PROSSIMA PAGINA>>

Hubner milan

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy