Cagliari-Milan: l’analisi degli avversari

Cagliari-Milan: l’analisi degli avversari

Condizione, tattica e singoli della formazione allenata da Diego Lopez

di Redazione Il Milanista

Al Cagliari manca continuità, ma non la qualità. Se la classifica non sorride – 16° posizione – e fatica a migliorare, la zona retrocessione rimane a una discreta distanza di sicurezza (5 punti). Un avversario che sa giocare e attaccare con veemenza, che non pareggia quasi mai – solo in 2 partite su 20 – e ha voglia di rivalsa. Andiamo ad analizzare ai raggi x la squadra allenata da Diego Lopez, partendo dall’ultimo precedente.

ULTIMA SFIDA
Cagliari-Milan è stata l’ultima giornata del campionato 2016/17. I rossoneri, già certi della qualificazione in Europa League, finirono ko per 2-1 in pieno recupero a causa del gol di Pisacane al 93′, sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il Diavolo, nella ripresa, prima sbagliò un rigore (Bacca) e poi lo segnò con Lapadula per il pareggio, terminando il match in 10 dopo il rosso a Paletta.

TREND ROSSOBLU
I sardi, da fine novembre a oggi, hanno vinto solo una volta in campionato. Quello in casa dell’Atalanta – in 10 uomini – è stato un successo di prestigio ma isolato, e poi con le “grandi” i numeri sono negativi: 5 sconfitte e 11 gol subiti contro Napoli, Lazio, Inter, Roma e Juve. Proprio la sfida contro i bianconeri è stata avvolta nelle polemiche, persa di misura nonostante una buona prestazione e qualche chiara occasione non concretizzata.

TATTICA E SINGOLI
Diego Lopez si sta affidando al 3-5-1-1 a livello tattico. In porta c’è Rafael; in difesa si giocano il posto Ceppitelli, Romagna, Andreolli e Pisacane. Quest’ultimo, proprio contro il Milan, ha segnato l’unico gol in Serie A. A centrocampo, oltre soprattutto a Padoin, Faragò e Ionita, le chiavi tecniche e di qualità sono Barella (secondo per contrasti vinti in questa Serie A, 38) e Cigarini. Davanti, Farias dovrebbe agire alle spalle dell’unica punta Pavoletti. L’attaccante ha segnato nell’ultima sfida contro il Milan, nell’ottobre 2016, quando indossava la maglia del Genoa. E 3 degli ultimi 6 gol del Cagliari in campionato portano la sua firma. Pavoletti ha vinto 98 duelli aerei in questa Serie A, almeno 20 in più di ogni altro giocatore.

Fonte: acmilan.com

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy