Biasin: “Milan, il modello Arsenal non è attuabile in Serie A”

Biasin: “Milan, il modello Arsenal non è attuabile in Serie A”

Il commento di Fabrizio Biasin

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il giornalista Fabrizio Biasin, su tuttomercatoweb, ha detto la sua sul mancato accesso alla Champions League da parte del Milan, e del lavoro che ha iniziato a svolgere l’amministratore delegato Ivan Gazidis.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

IL SUO COMMENTO – “Il Milan è rimasto fuori dal paradiso per pochissimo, un punto o poco più che, probabilmente, si sarebbe potuto conquistare con la famosa unità d’intenti: era prerogativa del grande Milan dei bei tempi andati, ora non c’è più. Per intenderci, ci riesce difficile capire come si possa migliorare la situazione con un ad deciso a importare il modello Arsenal, con un possibile ds straniero, con la volontà imprescindibile di costruire una squadra giovane e bella, con la separazione da Leonardo, il ridimensionamento possibile di Maldini, con azioni molto logiche se non stessimo parlando di calcio ma di un’azienda di elettrodomestici, regole che certamente valgono nella Premier dei milioni a pioggia, ma non da queste parti. La Serie A non è la Premier”.

Intanto, addio Gattuso: Gazidis pronto a sostituirlo con cinque nomi… TOP > CLICCA QUI

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy