Bazzani a Milan Channel analizza il match con la Samp

Bazzani a Milan Channel analizza il match con la Samp

L’ex bomber blucerchiato è intervenuto in studio per commentare il prossimo impegno della Samp nella gara proprio con i rossoneri.

di Redazione Il Milanista
BAZZANI milan

MILANO – Fabio Bazzani, 220 presenze e 52 gol tra serie A e B, ex attaccante di Samp, Lazio, Venezia e Perugia. Dal 2002 al 2007 proprio con i blucerchiati ha realizzato 34 gol in 122 presenze. In vista della gara di mezzogiorno in programma domenica, Bazzani è intervenuto negli studi di Milan Channel per analzziare la parita. Elogia il gioco espresso dall’allenatore Giampaolo che conferma il modulo dell’anno scorso. “Stesso assetto dello scorso anno in virtù della conferma di Giampaolo. Cambiano gli interpreti con gli innesti di Ramirez e Zapata, con le partenze di Schick.

. Anche se gioca bene e dà importanza alla fase difensiva, deve stare attenta sugli esterni. Sarà una partita complicata,ma è una squadra con tanta qualità e che quando gioca in casa si esalta”.
Sul Milan “Se attua il modulo che sta utilizzando, avrà molti vantaggi con gli esterni con Rodriguez da una parte e Calabria o Abate dall’altra. Il rombo avversario dà vantaggi all’interno, ma concede sulle ali; se fai girare la palla, sarà difficile per le mezze ali arrivare su quei palloni e potranno subire tanto”.
Bazzani ha elogiato anche il Ferraris, stadfio che conosce bene “Le difficoltà di giocare a Marassi sono quelle di un ambiente che spinge la squadra fin oltre le proprie possibilità. Il Milan ha giocatori di un certo livello, e molto navigati e con personalità, dopo l’impatto iniziale saprà come affrontare questa situazione”.
Ha concluso mettendo il Milan in guardia da Ramirez, Zapata e Quagliarella. “Ramirez è un giocatore ritrovato, sembrava avesse perso fame, invece grazia a Giampaolo ha ritrovato gli stimoli e la cattiveria. Con i suoi colpi può imbeccare Zapata e Quagliarella che sono fisici ma che non danno punti di riferimento. Questo tridente sà come trovare la via del gol facilmente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy