Nasce il nuovo Milan cinese: priorità ai rinnovi, poi il mercato

La nuova proprietà lavorerà subito ai rinnovi di Donnarumma, Suso e De Sciglio, solo dopo si penserà alla campagna acquisti

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il famigerato closing sembra ormai arrivato, oggi è il giorno tanto atteso: nelle prossime ore il Milan passerà nelle mani del broker cinese Yonghong Li dopo 31 anni di regno di Silvio Berlusconi. La nuova proprietà avrà il compito di creare una squadra all’altezza della propria storia intervenendo ed investendo in maniera importante sul mercato, ma la priorità, secondo quanto riportato da Il Giornale, sarebbero i rinnovi: il primo passo in rossonero che vorrebbero fari i cinesi sarebbe infatti quello di blindare Donnarumma, De Sciglio e Suso. In particolar modo, sarebbe importante riuscire a trattenere il portiere classe ’99, dal quale la nuova proprietà vorrebbe ripartire per rifondare il Milan che verrà, mandando anche un segnale molto importante a tutto l’ambiente rossonero. Intanto si chiude la vincente era Berlusconi…

IlMilanista.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy