ESCLUSIVA – Repice: “La Roma ha dimostrato di essere la più forte per la corsa Champions. Che bravi Piatek e Paquetà…”

ESCLUSIVA – Repice: “La Roma ha dimostrato di essere la più forte per la corsa Champions. Che bravi Piatek e Paquetà…”

Francesco Repice in esclusiva per Ilmilanista.it

di Redazione Il Milanista

Di Giovanni Manco

MILANO – Francesco Repice è la voce che ieri sera, all’Olimpico, ha animato Roma-Milan. In esclusiva per noi, ecco la sua analisi della gara:

“Mi sembra che si sia confermato quello che ha detto anche Gattuso, la Roma è una squadra molto forte. Poi quello che succede durante una stagione ti fanno cambiare giudizio, ma gare come quella di Firenze poco hanno a che fare col calcio. La Roma è turbata psicologicamente ma è una squadra che ha una cifra tecnica superiore anche a quella del Milan. Gattuso con grande intelligenza ha capire che non era la serata per fare robe particolari, una volta in vantaggio ha convinto la squadra a restare bella allineata e coperta pur dando l’impressione di poter fare male nelle ripartenze. Poi Donnarumma ha salvato il Milan e fatto pareggiare la partita. Occasione persa per il Milan? Sì, ma il punto è stato decisamente guadagnato per quello che si è visto in campo alla luce delle tante occasioni giallorosse. Gattuso ha detto che il punto se lo tiene ben stretto, io la penso allo stesso modo”.

Sulla lotta Champions: “Per il momento il Milan è in vantaggio di un punto ed ha gli scontri diretti a favore con la Roma, non è una cosa da poco. Le altre squadre? No, non vanno escluse assolutamente. C’è la Lazio, c’è l’Atalanta e ci metto anche l’Inter che mi pare sia calata come ogni squadra di Spalletti nella seconda stagione”.

Su Piatek e Paquetà: “Bravi, rapidi, grande abilità di pensiero. In occasione del gol sono stati molto bravi. Si sono inseriti bene. Piatek è un finalizzatore, gioca poco per la squadra e per certi versi mi ricorda molto il primo Icardi. Un vero terminale. Paquetà si è inserito splendidamente, sta eliminando alcuni difetti che ha e sta dimostrando di essere molto bravo”.

Intanto, bomba dell’ultima ora: ultimatum di Gazidis > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy