ULTIME NOTIZIE MILANO – Arrestato uomo per violenza domestica

ULTIME NOTIZIE MILANO – Arrestato uomo per violenza domestica

Un peruviano ha aggredito e picchiato la compagna e il figlio

di Redazione Il Milanista

ULTIME NOTIZIE MILANO

ULTIME NOTIZIE MILANO – Arrestato uomo per violenza domestica

ULTIME NOTIZIE MILANO - Arrestato uomo per violenza domestica
ULTIME NOTIZIE MILANO – Arrestato uomo per violenza domestica

ULTIME NOTIZIE MILANO – L’intervento della Polizia ha salvato una donna di 22 anni e suo figlio vittime di abusi domestici da parte di suo marito, un peruviano di 25 anni. Quando gli agenti sono arrivati a Rho hanno trovato davanti ai loro occhi una scena agghiacciante: l’uomo aveva afferrato la moglie per il collo, bloccandole il respiro, e tenendola attaccata al muro; con l’altra mano, invece la colpiva al volto. Una volta a terra, la ragazza è stata presi a calci e, durante l’impeto dell’uomo anche il bambino di un anno, che era in braccio alla donna, è stato colpito. A causare la furia del peruviano la domanda della moglie che dopo la notte trascorsa fuori casa, ha chiesto all’uomo dove aveva passato la notte. Ad avvisare gli agenti la sorella della vittima che è riuscita a chiamare i soccorsi. L’uomo è stato è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia aggravati, moglie e figlio invece all’ospedale dove hanno avuto una prognosi rispettivamente di 25 e 10 giorni e restano comunque ricoverati.  Secondo le indagini non sarebbe la prima volta che l’uomo ha alzato le mani contro la donna.

ULTIME NOTIZIE MILANO – Le parole di Gallo, capo commissario di Rho-Pero

ULTIME NOTIZIE MILANO - Le parole di Gallo, capo commissario di Rho-Pero
ULTIME NOTIZIE MILANO – Le parole di Gallo, capo commissario di Rho-Pero

ULTIME NOTIZIE MILANO – Il Capo commissario di Rho-Pero, Carmine Gallo, ha commentato l’accaduto: “L’episodio è di una gravità inaudita. Rivolgo un accorato appello a tutte le donne che subiscono violenze e maltrattamenti ed evitano di denunciare questi uomini. E’ inconcepibile ogni genere di maltrattamento alle donne, che sia esso fisico o verbale. Invito chiunque si trovi in situazioni del genere a rivolgersi alla polizia, che da tempo ha una sezione specializzata, ai centri ascolto ed anti-violenza presenti sul territorio, per ricevere tutto l’aiuto e il sostegno necessario. Un invito che non va solo alle donne maltrattate,ma ancor più a tutti coloro che assistono indifferenti, che sono a conoscenza ma preferiscono non parlare, che si girano dall’altra parte. Ai familiari, amici e vicini di casa delle vittime che molte volte sanno ma tacciono”Quanti derby a suon di offerteCLICCA QUI 

Seguici anche su: Facebook / Instagram / Twitter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy