Acerbi mette pace: “Fomentare l’odio è segno di debolezza”

Acerbi mette pace: “Fomentare l’odio è segno di debolezza”

Il Tweet di Acerbi

di Redazione Il Milanista

MILANO – Prima il battibecco social poi la rissa finale: Milan-Lazio è stata una gara caratterizzata da tanto agonismo che è poi ecceduto in gesti non proprio belli da vedere.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!

Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

A fare da paciere ci ha pensato il laziale Acerbi che, prima ha dato la sua maglia ai giocatori del Milan in segno di chiarimento, poi ha esposto il seguente Tweet:

Ma intanto, l’Uefa fa saltare il primo colpo di Leo >>>CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy