SOCIAL – TBT Milan: dalla panchina al gol decisivo

SOCIAL – TBT Milan: dalla panchina al gol decisivo

Ecco il post del profilo del Milan

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il profilo social del Milan ha postato un video con le top sostituzioni della storia rossonera. Il 20 maggio 1973 i rossoneri tornano a Verona dopo che l’Hellas era divenuta Fatal. Era la finale di Coppa Italia e dopo i supplementari il risultato era fisso sull’1 a 1. Il rigore decisivo lo calcia Magherini e il Milan vinse. Nell’aprile 1988 un cambio decise Milan-Empoli: Van Bastern per Virdis. Il cigno di Utrecht erano 6 mesi che era fuori per infortunio ma in quel caldo pomeriggio segnò un gran gol che, probabilmente valse l’11esimo scudetto. 1999 Milan-Parma. Gli emiliani chiudono il primo tempo in vantaggio per 1 a 0, serve una mossa coraggiosa. Zaccheroni allora decise di togliere Bierhoff per Ganz che, dopo il pareggio di Maldini, segnò la rete del vantaggio. Il 2 maggio 2007 si giocò la semifinale di Champions League tra Milan e Manchester United. I ragazzi di Ancelotti chiudono il primo tempo in vantaggio per 2 a 0, i Red Devils fanno paura con Rooney e Ronaldo. Carletto al 67′ decide di togliere Inzaghi per Gilardino, che dopo 11 minuti parte in volata e chiude i conti battendo Van der Sar, portando il Milan verso la finale di Atene. L’ultimo cambio, che il profilo social ricorda, è del 28 aprile 2013, quando a 20 minuti dalla fine di Milan-Catania, con i siculi in vantaggio per 2 a 1, Pazzini rileva Nocerino, che in pochi minuti segna una doppietta. La partita si concluse per 4 a 2 con il rigore al 90′ di Balotelli. Ecco il post con il video:

Ma intanto, dopo Paquetà, altro colpo dal Brasile: CONTINUA A LEGGERE

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy