Lazio, Milinkovic: “Segnare subito è stato fondamentale”

Lazio, Milinkovic: “Segnare subito è stato fondamentale”

Le dichiarazioni del serbo

di Redazione Il Milanista

MILANO – Milinkovic-Savic ha deciso il big match della ventinovesima giornata fra Inter e Lazio, regalando ai biancocelesti tre punti d’oro per la corsa Champions.

La volata europea si fa sempre più avvincente, considerando anche il ritorno di fiamma dell’Atalanta. Insomma, sarà una battaglia colpo su colpo fino all’ultima giornata di campionato. Intanto, Milinkovic ha manifestato la propria gioia ai microfoni di Lazio Style Radio.

IL SUO COMMENTO – “Sicuramente segnare subito ha aiutato tanto, loro avevano l’obiettivo di vincere e noi con quella rete abbiamo un po’ addormentato la partita. Nel secondo tempo forse ci siamo abbassati troppo, ma a volte le partite si vincono anche così. Esultanza davanti alla telecamera? Ho fatto gli auguri a mia madre che oggi compie 50 anni. La mia posizione? Dipende da chi gioca, quando c’è Luis Alberto gioco un po’ più indietro, quando gioca Parolo posso andare più avanti. Certo giocare a ridosso dell’area mi piace di più perché ho maggiori chances di segnare”.

Intanto, Conte? Ecco chi arriva al posto di Gattuso > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy