Gasperini: “Champions? Ce la giochiamo con le romane e le milanesi, ma teniamo i piedi per terra”

Gasperini: “Champions? Ce la giochiamo con le romane e le milanesi, ma teniamo i piedi per terra”

Le dichiarazioni dell’allenatore nerazzurro

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’Atalanta targata Gian Piero Gasperini continua a volare e, battendo 2-1 la Spal, si porta temporaneamente al quarto posto.

Ilicic e Zapata rimontano il gol dell’ex Petagna e permetteno alla Dea di salire a quota trentotto punti: un risultato straordinario dopo ventidue partite di campionato. Il tecnico nerazzurro però, intervenuto ai microfoni di SkySport, predica calma e vuole mantenere i piedi saldati a terra.

LE SUE PAROLE – “La classifica è molto buona, però ci sono ancora 15 giornate davanti, abbiamo da poco finito il girone d’andata. C’è tempo per salire e scendere un paio di volte. Non è facile tenere questi ritmi, siamo a competere con le due romane, con Inter e Milan, e anche le altre come Torino e Samp sono tutte squadre forti. Non è per scaramanzia, è presto, dobbiamo pensare gara dopo gara. Anche oggi abbiamo visto risultati strani, anche quelle dietro non mollano. Di obiettivi ne riparleremo tra 6 o 7 partite. Premio Champions? Non c’è, credo che vada ritoccato in caso. Non era previsto a inizio stagione”.

Intanto, blitz clamoroso: Leo scippa un giocatore al Napoli > CLICCA QUI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy