Berlusconi: “Ho consegnato il Milan a chi è in grado di rilanciarlo”

Berlusconi: “Ho consegnato il Milan a chi è in grado di rilanciarlo”

All’uscita dall’ospedale San Raffaele di Milano, il patron rossonero ha praticamente annunciato la cessione del club al gruppo cinese

MILANO –Ho consegnato il Milan a chi è in grado di rilanciarlo, a chi è disposto a renderlo di nuovo protagonista in Italia, in Europa e nel mondo“. Così Silvio Berlusconi all’uscita dall’ospedale San Raffaele di Milano. Il patron rossonero è pronto per tornare a casa dopo l’intervento al cuore, e ha praticamente annunciato la cessione del club al gruppo cinese: “Ho preteso che il nuovo gruppo cinese versi nel Milan almeno 400 milioni di euro sul mercato nei prossimi due anni. E’ un gruppo importante a partecipazione statale. Ho rifiutato qualsiasi pretesa sul prezzo. La situazione è semplice, negli ultimi quattro anni e a causa di una sentenza paradossale che mi ha colpito con una condanna assurda, francamente la mia preoccupazione è stata un’altra. Non ho seguito il Milan come in passato e ora vorrei chiudere un periodo di trent’anni, di cui ventotto di grandi successi, nel migliore dei modi“, ha dichiarato. Nel frattempo i rossoneri sono a un passo dal piazzare un nuovo colpo di mercato…

ilmilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy