Milan, il futuro è una partita a poker

Milan, il futuro è una partita a poker

L’analisi della Gazzetta dello Sport

di Redazione Il Milanista

MILANO – Sono giorni decisivi a Casa Milan, il futuro della società rossonera sta per prendere una forma ben precisa, forma che dipenderà dal risultato di alcune questioni: il Tas di Losanna, il passaggio (o non passaggio) di proprietà, il mercato… Al momento è tutto fermo, l’impressione è che il primo pezzo per fare in modo che si possa comporre il puzzle rossonero sarà l’esito del ricorso al Tas di Losanna. Per tutti questi motivi, l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport titola nella sezione dedicata al Milan: “Milan, ore decisive tra Italia ed Usa. Il futuro sembra una partita a poker”.

Fassone annuncia tre acquisti, ecco quali potrebbero essere: CONTINUA A LEGGERE

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy