Dopo Paquetà, il Milan punta a rinforzarsi sulla mediana

Dopo Paquetà, il Milan punta a rinforzarsi sulla mediana

A riportare la notizia è il Corriere dello Sport

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan ieri ha sorpreso tutti comprando uno dei talenti più importanti del calcio brasiliano, Paquetà. Ora gli occhi della dirigenza sono focalizzati sulla ricerca di un giocatore che si possa alternare con Biglia e Kessié, che abbia le capacità di spezzare il gioco avversario e anche di fare la diga davanti alla difesa. Barella è in cima alla lista di Gattuso. Il cagliaritano nella partita contro i rossoneri ha convinto tutti e si è guadagnato sul campo la convocazione in Nazionale maggiore. Se dovesse arrivare a Milano il giocatore potrebbe offrire al tecnico un’ottima alternativa ai titolari. Il problema sarà trattare con Giulini presidente del club sardo che vuole trattenerlo fino a giugno, salvo offerte irrinunciabili. L’altro che potrebbe arrivare in rossonero è quello di Aaron Ramsey e potrebbe portarlo Ivan Gazidis dall’Arsenal, club di cui è (ancora per poco) il Ceo. Il gallese sarebbe l’alternativa low cost visto che a fine anno lascerà i Gunners e a gennaio costerebbe poco. L’alternativa è quella di aspettare giugno e prenderlo a zero. I contatti con l’entourage sono avviati, ma prima di affondare il colpo i rossoneri vogliono valutare anche gli parametri zero, tra cui Rabiot. Per il futuro il Milan sta sondando Tonali, che sta attirando le attenzioni dei top club italiani ed europei. Ma il presidente Cellino chiede 15 milioni. Ma intanto, dopo Paquetà, altro colpo dal Brasile: CONTINUA A LEGGERE

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy