ZOOM – Bacca, il leone con la parrucca che vuole trascinare il Diavolo

ZOOM – Bacca, il leone con la parrucca che vuole trascinare il Diavolo

Il colombiano è già al top: media gol pazzesca che ripaga il prezzo del cartellino

leone

MILANO – Per Bacca che leone! Verrebbe da dire, un bomber che tiene a galla il Milan. Una squadra che sa soffrire ma che riesce ad incidere in casa, meno in trasferta dove bisogna cambiare assolutamente rotta.

IL GOL NEL SANGUE – Un investimento da 25 milioni di euro, fino a questo momento ben spesi. Carlos Bacca ha fatto vedere quasi tutto il suo repertorio: colpo di testa in anticipo sul difensore, rapidità, coast to coast, gol di punta. Mettetegli un pallone in area di rigore e lui ve lo trasformerà in oro. Il colombiano non sta tradendo le attese e sta mantenendo la media gol che lo ha contraddistinto in tutta la sua carriera: con il Diavolo siamo a quota 3 in 5 partite, con una media gol di 0,60, fino a questo momento più alta rispetto a quella che ha avuto con il Siviglia 49 gol in 108 match con una media di 0,45.

EL PELUCA – La parrucca l’ha cambiata due volte, mandando in bambola la difesa rosanero, prima di punta e poi con un colpo di testa in anticipo da vero bomber di razza. Come in un film dell’800 cambia veste ma il risultato non cambia: come un puledro purosangue ha trafitto la porta di Skorupski con uno slalom degno del miglior Alberto Tomba prima di esultare con il suo sorriso Durbans capace di conquistare anche la Fossa dei Leoni. “E’ stata una vittoria di tutta la squadra, sono molto contento per i gol”. Bacca, il Leone pronto a gettare nella fossa i difensori avversari, per cercare di trascinare il Milan ai fasti di un tempo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy