UFFICIALE STADIO – Milan: il Portello è tuo!

UFFICIALE STADIO – Milan: il Portello è tuo!

Lunedì 6/7 STADIO – Il Milan rilancia per i terreni del Portello. A dirlo è il portale Calcio&Finanza, che riferisce come il club rossonero avrebbe nella manica un nuovo asso da svelare nella complicata trattativa per l’acquisizione dei terreni. Nel pomeriggio arriverà la decisione direttamente dalla palazzina libery, che ospita…

Lunedì 6/7

STADIO – Il Milan rilancia per i terreni del Portello. A dirlo è il portale Calcio&Finanza, che riferisce come il club rossonero avrebbe nella manica un nuovo asso da svelare nella complicata trattativa per l’acquisizione dei terreni. Nel pomeriggio arriverà la decisione direttamente dalla palazzina libery, che ospita la sede  di Fondazione Fiera Milano, la proprietaria dei terreni. 

SICUREZZA – “Non abbiamo dubbi che la proposta del Milan possa essere accettata”. Ostenta la solita sicurezza Silvio Berlusconi, che venerdì sul delicato tema ha voluto essere chiaro e limpido. Oggi si deciderà molto del futuro milanista e della sua nuova casa, che i tifosi rossoneri non vedono l’ora di inaugurare.

Martedì 7/7

RILANCIO – Doveva essere ieri il giorno buono per la fumata bianca nella questione stadio. A causa dei rallentamenti burocratici però è slittata alle 18 di oggi la decisione sul futuro dei terreni del Portello, sui quali il Milan conta di iniziare il prima possibile a costruire il nuovo impianto. La Gazzetta lancia l’indiscrezione che riguarda Berlusconi: il presidente, piccato per i ritardi, avrebbe piazzato un’offerta al rialzo per sbaragliare definitivamente la concorrenza e accelerare così le procedure. 

CIFRE – Il rilancio è di 42,5 milioni in più rispetto alla cifra iniziale, che serviranno per l’affitto e per la bonifica dell’area. Questa mattina il presidente di Fondazione Fier, Benito Benedini, incontrerà entrambi i pretendenti al Portello e poi, nel tardo pomeriggio, la riunione decisiva che probabilmente decreterà il vincitore. 

Mercoledì 8/7

OK! – Arriva per la gioia di tutti i rossoneri il sì della Fondazione Fiera per i terreni del Portello. Dopo sei mesi di trattative e di incontri, la Fondazione ha accettato la richiesta del Milan, che vedrà sorgere il suo nuovo impianto davanti la nuova e scintillante Casa Milan. Si attendono le autorizzazioni del Comune, ma l’ostacolo più grande è stato superato.

ZAMPATA – L’affondo decisivo è stato quello fatto dal Presidente Berlusconi nella giornata di ieri, quando ha alzato l’offerta sull’affitto dei terreni sgomberando l’ultimo avversario e convincendo definitivamente la Fondazione: saranno infatti 3,95 i milioni che il Milan verserà annualmente per 50 anni nelle casse di Fondazione Fiera. La cordata avversaria, guidata da Vitali, si era fermata a 3,7 milioni all’anno. 

SODDISFAZIONE – Immediatamente sono arrivate a margine della decisione le parole di Barbara Berlusconi, promotrice in primis dell’iniziativa: “Oggi è una giornata storica, che porterà Milano ad essere come Londra. E’ un primo passo importantissimo e ora convinceremo le istituzioni sulla bontà del progetto”. Sullo sviluppo del brand: “Sarà un centro fondamentale per lo sviluppo del marchio Milan e anche del club in generale. L’idea di uno stadio urbano a impatto zero è la nostra sfida culturale. Diventerà il simbolo della città”. 

In basso il tweet della società con il link al comunicato ufficiale

 Il Milanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy