RUGGITO – Leonardo: “Milan, con Ibra per tornare grande”

RUGGITO – Leonardo: “Milan, con Ibra per tornare grande”

RITORNO – E’ stato centrocampista, bandiera e allenatore del Milan. Difficile trovare qualcuno che conosca la storia recente del club milanese come Leonardo, intervistato da Alessandra Bocci della Gazzetta dello Sport. Tra la delusione verdeoro e le numerose esperienze da dirigenze Leo ha voluto fare il punto della situazione milanista,…

RITORNO – E’ stato centrocampista, bandiera e allenatore del Milan. Difficile trovare qualcuno che conosca la storia recente del club milanese come Leonardo, intervistato da Alessandra Bocci della Gazzetta dello Sport. Tra la delusione verdeoro e le numerose esperienze da dirigenze Leo ha voluto fare il punto della situazione milanista, ma anche del calcio meneghino in generale.

MILANO – “Nessuna città al mondo”, spiega, “ha due squadre cosi importanti, con così tanta storia di prestigio. Milano è unica e saprà sollevarsi, anche perchè entrambe le società si stanno muovendo alla grande sul mercato per imbastire squadre competitive che faranno gioire i propri tifosi”.

IBRA – Leo si sofferma ovviamente sul nome più gettonato dell’estate rossonera: “E’ a un punto della carriera dove deve scegliere di fare ciò che desidera. Lui è una persona molto razionale e allo stesso tempo un uomo di cuore e di parola. Se non se la sentirà di giocare più a certi livelli state certi che sara lui a decidere di smettere”. Quindi il Milan può provarci? “Non so di preciso come è la situazione, anche perchè non sono più dentro le cose di Milan e PSG come qualche anno fa”, ammette Leo. “Una cosa è sicura: uno come Ibra lo vorrei sempre dalla mia parte, perchè rappresenta anche una spalla per i compagni. Con lui si sentono più sicuri e forti”.

ASPETTATIVE – Sul futuro, di Milano e del Milan, non ha dubbi: “La città sta ripartendo e con essa le squadre. Torneranno al loro livello: Milano e poesia concreta”.

Il Milanista

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy