NESTA – Il consiglio: “Romagnoli? Deve pensare solo al campo”

NESTA – Il consiglio: “Romagnoli? Deve pensare solo al campo”

Ai microfoni di Tiki Taka ha parlato nella serata di l’ex prestigioso di Milan e Lazio. Tanti gli argomenti in questione, dalla sua nuova avventura come allenatore alla situazione di Lazio, ma soprattutto di Milan, alle prese con un avvio di stagione non brillante.

di Redazione Il Milanista
nesta

NESTA – Ha parlato alla trasmissione Mediaset Tiki Taki Alessandro Nesta, neo allenatore del Miami FC ed ex giocatore di Lazio e Milan. E’ stata l’occasione per la nuova ed elettrizzante avventura oltreoceano, ma soprattutto l’ex asso della nazionale ha voluto commentare l’avvio delle sue due squadre italiane di riferimento: “Penso che Mihajlovic abbia il carattere giusto per il Milan”, ha affermato Nesta parlando dei rossoneri, “E’ la persona giusta al posto giusto, che potrebbe far raddrizzare la testa anche a Balotelli: stavolta Mario non può sbagliare”.

EREDE – Il prodotto delle giovanili biancocelesti si è sbilanciato anche su quello indicato da tutti come il suo erede designato, Alessio Romagnoli: “E’ giovane, tutti parlano di lui, quindi ha addosso una pressione non indifferente”, ha spiegato Nesta, “Deve essere bravo a pensare solo al campo, perché ormai non sarà trattato più come una promessa, ma come uno che è stato pagato 30 milioni di euro”.

__________________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con IlMilanista.it. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave rossonera con un semplice clic. IlMilanista.it ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole del nostro Milan. Accendi la tua passione rossonera.
__________________________________________________________________________________

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy