FOCUS – Quantità e inserimenti, Kucka cambia marcia al centrocampo rossonero

FOCUS – Quantità e inserimenti, Kucka cambia marcia al centrocampo rossonero

Arrivato come uno degli acquisti meno importanti del mercato estivo rossonero, Juraj Kucka si sta rivelando sempre più decisivo per il Milan di Sinisa Mihajlovic

Kucka

MILANO – Arrivato come uno degli acquisti meno importanti del mercato estivo rossonero, Juraj Kucka si sta rivelando sempre più decisivo per il Milan di Sinisa Mihajlovic. Le sue caratteristiche sono uniche in tutta la rosa rossonera, nessuno è in grado di inserirsi e di dare un contributo in fase difensiva come fa Kucka, vero trattore del centrocampo. Ad inizio stagione aveva trovato spazio nel centrocampo a tre scelto da Mihajlovic, poi con il passaggio al 4-4-2 Sinisa ha inizialmente puntato sulla coppia Bertolacci-Montolivo, tanto che per Kucka si prospettava un cambio di ruolo, adattandolo sulla fascia destra. Dopo qualche ottima prova da subentrato e complice anche il rendimento discontinuo di Bertolacci, Kucka si è guadagnato con pieno merito i gradi di titolare in coppia Montolivo. Anche il capitano rossonero sta traendo dei vantaggi dall’avere Kucka al suo fianco, visto che adesso può limitarsi a lavorare da schermo davanti alla difesa e a fare il regista basso, coprendo così una zona di campo non troppo vasta. Kucka sa rendersi utile anche in zona gol visti i suoi ottimi inserimenti, come fatto all’Olimpico contro la Roma dove ha trovato il gol del pareggio di testa, ma riesce ad essere decisivo anche quando non segna, come nel derby dove è stato uno dei migliori, se non proprio il migliore per il suo splendido atteggiamento e la sua voglia di conquistare tutti i palloni. Incarna lo spirito rossonero, Juraj Kucka è l’emblema di questo nuovo Milan

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy