Weah, rincorsa alla Presidenza

Weah, rincorsa alla Presidenza

L’ex calciatore rossonero con la passione per la politica questa volta prova a correre per la poltrona da Premier anziché la palla.

Milano – Weah, ex calciatore del Milan, non ha mai nascosto la sua passione per la politica. Ritiratosi nel 2002 dal mondo del calcio giocato, si è da subito dedicato all’impegno politico concorrendo già nel 2004 come candidato per le elezioni presidenziali in Liberia. Non andate a buon fine le ultime elezioni, l’ex talento rossonero ci riproverà dopo essere stato nominato senatore nel 2014. La settimana prossima, Weah correrà per la Presidenza della Repubblica del suo Paese.

Il primo calciatore extra-europeo a vincere il pallone d’oro, questa volta spera di vincere le elezioni nel suo paese, storicamente martoriato da guerre civili e faide fra tribù.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy