RASSEGNA – Gazzetta: Per giugno il sogno è Conte, pronto un triennale per il CT

RASSEGNA – Gazzetta: Per giugno il sogno è Conte, pronto un triennale per il CT

Il sogno del Milan per la prossima stagione è Antonio Conte. Per il CT della nazionale è pronto un contratto triennale da quattro milioni netti a stagione

Conte

MILANO – Nonostante la buona prestazione di sabato sera all’Olimpico contro la Roma, la panchina di Sinisa Mihajlovic è tutt’altro che stabile. La sfida di questa sera, definita dallo stesso Sinisa come la più importante dell’anno, sarà decisiva non solo per la stagione rossonera ma anche per il futuro del serbo. In caso di mancata qualificazione alle semifinali, il Milan punterà su Marcello Lippi, pronto a ritornare in panchina e che ha già un accordo con Berlusconi per traghettare fino a giugno. Nel momento in cui scadrà il contratto con la nazionale, il Milan farà di tutto per far firmare Antonio Conte con il club rossonero. Nel caso in cui dovesse arrivare Conte, per Lippi ci sarà un ruolo in società a cavallo tra Galliani e lo stesso Conte. Con la Roma che punta sul ritorno di Spalletti, almeno in Italia le pretendenti al CT azzurro si riducono, anche se il vero problema saranno le offerte provenienti dall’estero, con il Chelsea in pole. Per questo il Milan è pronto a proporre a Conte un contratto triennale da quattro milioni di euro netti a stagione. una cifra astronomica che potrebbe stuzzicare il CT. La sensazione è che comunque il futuro di Conte si scoprirà tra qualche mese, nel frattempo il Milan pensa a un possibile traghettatore in caso di fallimento di Mihajlovic, e il nome di Lippi si fa sempre più concreto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy