Suso a Premium: “Se avessimo vinto sarei tornato a piedi. Non pensavo fosse possibile segnare una doppietta”

Suso a Premium: “Se avessimo vinto sarei tornato a piedi. Non pensavo fosse possibile segnare una doppietta”

Le parole dell’attaccante rossonero

MILANO – Intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium al termine della partita, il protagonista del derby Suso, ha commentato con rammarico il pareggio-beffa arrivato contro l’Inter.  “Torno a casa a piedi? Se avessimo vinto lo avrei fatto. Da qui a casa sono 40 km. Pensavo fosse impossibile fare una doppietta. Abbiamo fatto una buona partita per 70 minuti e negli ultimi 20 ci siamo abbassati un po’ e li abbiamo lasciati giocare. Adesso pensiamo alla partita con l’Empoli, lì bisogna vincere. Il gol? Sono riuscito a capire che Miranda sarebbe andato da quella parte e sono riuscito a scavalcarlo. Io volevo una chance al Milan. Con Mihajlovic ne ho avuta solo una e per quello sono andato a Genoa. Gasperini mi ha aiutato molto e adesso sto facendo bene anche qui. Dobbiamo migliorare comunque molto ancora. Nello spogliatoio mi chiamano Bambino? Si, Nicola (Caccia ndr.), lo fa ma penso che sia una cosa molto affettuosa e bella”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy