Super Pippo: “Lo scudetto è già della Juve”

Super Pippo: “Lo scudetto è già della Juve”

In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, Inzaghi parla a 360 gradi della serie A

Milano – Pippo Inzaghi è convinto: in Italia nessuno può competere con la Juventus. Lo rivela in una lunga intervista, in cui parla anche del suo Milan e del campionato in generale, di cui dice: “So com’è il campionato italiano e lo seguo se non altro perché ci sta il Milan, che è la mia storia e che seguo sempre con amore. Auguro a Montella tutto il meglio”. Inzaghi poi parla del fratello Simone, allenatore della Lazio: “La Lazio è allenata da mio fratello, che credo sia un grande allenatore. Purtroppo ha perso un gran giocatore come Candreva, e non può contare su Keita per ora. Nonostante ciò, vincendo la prima e giocando molto bene contro la Juve ha dimostrato il valore della sua squadra”. Sullo scudetto il vecchio bomber rossonero ha le idee chiare: “Seguo più o meno tutte le squadre, ma penso che quest’anno non ci sia nessuno in grado di gareggiare con la Juve. E’ proprio su un altro livello rispetto a tutte le altre squadre”. Inzaghi spiega anche il motivo di questa sua affermazione: “Avendo quei tre in difesa e quel portiere, è praticamente impossibile segnare, e ora hanno anche un top-player come Higuain”. Sulle inseguitrici il pensiero di Super Pippo è questo: “Penso che la vera sfida quest’anno sarà per il secondo posto. Il Napoli si è rinforzata più delle altre e ha ingaggiato molti giovani. Ma lo scudetto penso che sia già virtualmente assegnato”. L’ex attaccante chiude con una battuta su Pogba: “A quelle cifre lo avrei venduto anche io”. Intanto il Milan sogna già il colpo di gennaio…

LEGGI ANCHE ARBELOA: “IL MILAN MI VOLEVA MA..”

LEGGI ANCHE IL FAIR PLAY FINANZIARIO BLOCCA RODRIGO CAIO

LEGGI ANCHE MANCINI ATTACCA GULLIT

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI RAIOLA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy