Se non arriva Maldini non ci saranno bandiere

Se non arriva Maldini non ci saranno bandiere

L’ex difensore rossonero sembrava alla nuova dirigenza l’unica bandiera capace di fare il dirigente, perciò se non arriva lui non ci saranno altri grandi ex a sostituirlo.

Milano – Per Fassone, nuovo amministratore delegato del Milan, se non arriva Maldini allora non ci sarà spazio per altre bandiere. Infatti il nuovo dirigente rossonero aveva ritagliato un ruolo specifico per l’ex difensore e capitano, che però ha deciso di declinare vista la poca chiarezza della Sino Europe Sports. Rimangono ancora in piedi le candidature di Ambrosini e Albertini, mentre molto meno improbabile sarebbe quella di Costacurta. Però Fassone crede che può ancora convincere Paolo Maldini, che spinto dal cuore potrebbe accettare anche a scatola chiusa. Intanto Mirabelli vuole portare al Milan un suo pupillo… 

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy