Sconcerti: “Legittima la vittoria del Milan”

Sconcerti: “Legittima la vittoria del Milan”

Il giornalista ha analizzato la partita tra rossoneri e Juventus.

Milano – Ecco l’analisi di Mario Sconcerti, riportata da Il Corriere della Sera: “Legittima la vittoria del Milan, un risultato abbondante, inaspettato, ma non fuori dalla partita. Il Milan ha grandi attaccanti, la Juve ha perso subito Dybala e isolato Higuain, non ha dato velocità a nessuno. (….) Non è un grande Milan ma è reale e semplice, più rapido e italiano dello stesso gioco di Allegri. La Juve c’è ma non riesce a trovarsi. Questo gigantismo lento che sta rappresentando non basta a metterla al sicuro. Ha difficoltà a creare, nelle ultime tre partite ha segnato solo un gol su azione. Poco pensabile per la sua abbondanza. Per me era valido il suo gol, quello di Pjanic, ma gli arbitri sono più bravi di me in materia e molto di più sul campo. La visione è comunque la stessa di tante altre partite, non c’è un gioco di qualità costante nella Juve. Non c’è una vera diversità. Questo permette al campionato di riprendersi le misure (…)”. Intanto ecco l’analisi di Mura…

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy