Paletta: “Sto giocando bene e sogno la chiamata in Nazionale”

Paletta: “Sto giocando bene e sogno la chiamata in Nazionale”

Il difensore rossonero ha parlato del momento che sta vivendo, sia a livello di squadra che a livello personale

Milano – Paletta ormai è uno dei punti fissi della difesa rossonera. Montella ha piena fiducia nell’ex Parma, e finora lo ha costantemente preferito al nuovo acquisto Gustavo Gomez. Il difensore italo-argentino ha parlato a Milan Tv, partendo dall’allenatore: “Il mister sta lavorando molto sul gruppo e così facendo le qualità dei singoli vengono fuori, anche perché noi abbiamo giocatori molto forti. Nelle ultime gare stiamo dimostrando di essere uniti e di giocare più da squadra rispetto agli altri anni. Sarà importante dare continuità ai risultati e alle prestazioni. Stiamo dimostrando di avere il giusto atteggiamento, la giusta mentalità e vogliamo continuare così.” Poi Paletta si sofferma sulla prossima sfida al Franchi: “Stiamo lavorando bene sulla fase difensiva, non solo i difensori ma anche centrocampisti e attaccanti stanno facendo un gran lavoro di sacrificio. Siamo molto soddisfatti di non aver concesso goal nelle ultime due partite e vogliamo continuare su questa strada. Fiorentina? Loro giocano assieme da tanti anni e hanno giocatori importanti. Dovremo state attenti come abbiamo fatto nelle ultime partite. Sono convinto che possiamo fare bene.” Infine una battuta sulla nazionale: “Personalmente avevo bisogno di giocare con più continuità e disputare quasi tutte le amichevoli della tournée estiva mi ha aiutato molto. Giocare per la propria Nazionale è il sogno di ogni calciatore. Adesso penso a fare bene con il Milan, solo così può arrivare la chiamata dal C.T. Crespo ha detto che sono un grande giocatore? E’ un amico, mi ha aiutato tanto a Parma.” Intanto arrivano pure le parole di Berlusconi…

ilMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy